Simone Lazzari: "E' terminato un ciclo comunque ricco di soddisfazioni"


Simone Lazzari non è più l'allenatore del Giovane Santo Stefano con il club che ha in settimana ufficializzato l'unione con il BO.CA Junior e il nuovo sodalizio si chiamerà FC BSS Academy (BSS sta per Bonaldo Santo Stefano).

Mister Lazzari ha guidato il team gialloblù per tre stagioni: quest'anno, al momento della sospensione dei campionati, il Giovane Santo Stefano occupava il terzo posto in classifica nel girone D di Seconda Categoria in coabitazione con l'Albaredocalcio con 47 punti.

Nella passata stagione, la squadra militava nel girone C, il rammarico di aver sfiorato il grande salto in Prima Categoria con la sconfitta nel turno decisivo dei play off contro il Castel d'Azzano.

"Per me è terminato un ciclo comunque ricco di soddisfazioni", afferma il tecnico, "quest'anno per me il girone D di Seconda Categoria rappresentava una novità e all'inizio non nascondo di aver avuto delle difficoltà, ma il valore della squadra è venuto fuori. Il Bevilacqua merita il salto di categoria: stava disputando un campionato straordinario, tuttavia credo che la mia squadra aveva tutte le carte in regola per centrare l'obiettivo dei play off".

Non mancano da parte di Lazzari i ringraziamenti verso la società Giovane Santo Stefano: "Ho trascorso tre anni bellissimi e di questo devo ringraziare la dirigenza, che mi ha sempre fatto lavorare bene e gli stessi giocatori che mi hanno sempre seguito".