ART Breaking NEWS

Solo un punto per la Virtus Verona. Giana Erminio/Virtus Verona 1-1


Non è arrivata la vittoria, la prima gioia del 2019 è ancora rimandata, tuttavia non perdere è già un nuovo inizio anche se la classifica piange con l'ultimo posto in solitudine. 

La Virtus Verona pareggia in trasferta contro il Giana Erminio, 1-1 il risultato finale, e se vogliamo trovare il lato positivo era importante tornare a far punti dopo tre sconfitte consecutive.

Il primo tempo si chiude con la squadra di casa in vantaggio grazie alla rete di Iovine; i rossoblù potrebbero pareggiare prima dell'intervallo ma sia Nolé che Grandolfo non riescono a inquadrare lo specchio della porta. La ripresa si apre nel modo migliore per la Virtus Verona che pareggia subito con Casarotto, tuttavia resterà l'unico sussulto perché poi il risultato non subirà altre variazioni e resterà così fino alla fine.   

C'è spazio per un brivido con il Giana Erminio che colpisce una traversa con Palesi e Gigi Fresco può tirare un sospiro di sollievo.

Nelle altre gare, il Renate impone il pareggio alla capolista Pordenone e del passo falso ne approfitta la Triestina di mister Pavanel che con la vittoria in trasferta con la Ternana, riduce a sette punti lo svantaggio mentre in coda arriva la seconda vittoria consecutiva per l'Albinoleffe che s'impone di misura sul campo della Vis Pesaro.

Ora l'attenzione della Virtus Verona sarà rivolta alla sfida di sabato prossimo quando al Gavagnin Nocini arriverà il Lanerossi Vicenza. Che sia il derby l'occasione giusta per tornare ad alzare le mani al cielo e ritrovare la gioia dei tre punti?