Sospensione Real San Massimo 2000-Cadore. La palla passa al giudice sportivo


Nell'intenso mercoledì di Coppa, è stata sospesa una partita. Si tratta di Real San Massimo 2000-Cadore, squadre che militano nel girone 6 del Trofeo Veneto di Seconda Categoria dove fanno parte anche Avesa e Borgo Trento. 

Il tutto sembra essere partito nel corso del secondo tempo da uno scontro di gioco tra un giocatore di colore del Real San Massimo e l'avversario del Cadore. I due sarebbero venuti alle mani e l'arbitro li ha espulsi entrambi. Una volta fuori dal rettangolo di gioco, la situazione è degenerata e il direttore di gara ha preferito mandare le squadre anzitempo negli spogliatoi.

Ora la palla passa al giudice sportivo che dovrà esaminare con molta attenzione il referto arbitrale e poi prendere i relativi provvedimenti.