Stefano Sturaro alla corte di Juric


L’Hellas Verona conferma, ma la voce circolava già da diversi giorni, l’acquisizione dal Genoa in prestito, sino al termine della corrente stagione ma con diritto di riscatto, del centrocampista Stefano Sturaro. Nato, ventisette anni fa a San Remo, è cresciuto prima nella Sanremese per passare poi, appena quindicenne, al Genoa. Con le giovanili del Grifone vince la Supercoppa Primavera. È in questo periodo l’incontro con Ivan Juric del quale, in tempi non sospetti, dichiarerà <<Devo a lui tutto. Mi ha aiutato, oltre ad insegnarmi i segreti del ruolo, a diventare uomo.>> Dopo un prestito al Modena, in serie B, torna sotto la lanterna nel 2013 e debutta in serie A disputando 16 gare con 1 rete. 13 saranno le sue presenze, nel campionato successivo, fino a gennaio quando passerà alla Juventus. Quattro  i campionati con la Juve con 64 presenze e 2 reti, presenze che arriveranno a 90 anche con le Coppe dove, proprio in Champions, segnerà al Bayer. Con la Juve conquista 4 scudetti, 4 Coppe Italia e 1 Supercoppa Italiana. Dopo un breve prestito allo Sporting Lisbona, nel gennaio 2019, torna al Genoa dove segna 3 reti con 27 presenze. Verona, evidentemente, riveste un ruolo importante per Stefano che, proprio nella città scaligera, debutta in Nazionale contro la Finlandia. 4 saranno in totale le presenze in azzurro compresi i quarti di finale degli Europei contro la Germania. (fotohellas)