Stepinski e Hetemaj salutano il ChievoVerona mentre arriva Dickmann.


Negli ultimi momenti del calciomercato due pezzi importanti salutano il ChievoVerona. Mariuzs Stepinski e Perparim Hetemaj(foto) lasciano i clivensi per nuove avventure. L'attaccante polacco, che aveva dichiarato di voler rimare in serie A, è stato ceduto, in prestito con obbligo di riscatto, all’Hellas Verona mentre il finnico, una delle storiche bandiere della squadra della diga, si trasferisce, a titolo definitivo, alla corte di Pippo Inzaghi al Benevento. Stepinski saluta il Chievo dopo due stagioni di A con cinquantasette presenze e undici reti.  Ha giocato anche a Perugia nel debutto del corrente campionato di B. Il trentaduenne finlandese, arrivato dal Brescia nel 2011, è sceso in campo per ben 249 partite di  serie A, di cui dieci in Coppa Italia, mettendo a segno sei reti. Per ben trentacinque volte ha indossato la fascia di capitano. Arriva, invece a rafforzare il settore difensivo, il terzino Lorenzo Dickmann. Nato ventidue anni fa a Milano, dopo aver iniziato nelle giovanili di alcune squadre del milanese, passa, nel 2013, al Novara. Con i piemontesi gioca quattro campionati di serie B e uno di Lega Pro con sei reti in centoventuno partite. Terzino destro, dotato di buona velocità e proprietà di palleggio, è ceduto, nello scorso campionato, alla Spal dove gioca sei gare. Dopo aver disputato tre gare con l’Under 20 di Chicco Evani, scende in campo tre volte anche con l’Under 21 di Gigi Di Biagio.