Tofeo "Città del Riso - conoscere il Nano Vialone Veronese Igp e la carne italiana", vince Torino.


L’istituto Giolitti di Torino ha vinto il nono trofeo gastronomico “”, che si è tenuto ieri sera, giovedì 23 novembre, alla Fiera del Bollito con la Pearà di Isola della Scala. Ciascuno dei 12 istituti alberghieri in gara ha partecipato con due studenti: uno ha proposto un primo a base di riso Nano Vialone Veronese Igp e l’altro un secondo di carne italiana. La somma dei punteggi delle due portate ha determinato il vincitore. Per il Giolitti hanno gareggiato Gioele Vacchina, che ha preparato un risotto con anguilla affumicata al caffè, polvere di mandarino, carbone vegetale e mandorle salate, e Alessandro Ambrosino, che ha presentato un secondo piatto di cappone di Morozzo cotto a bassa temperatura con spinaci, zucca e radicchio. Ad accompagnare gli studenti dell’istituto torinese il docente Alessandro Ricci. Le altre 11 scuole in gara sono state: “Pellegrino Artusi” di Riolo Terme, “Stimmatini” di Verona, “Magnaghi-Solari” di Salsomaggiore Terme, “Mario Rigoni Stern” di Asiago, “Jacopo Bartolomeo Beccari” di Torino, Enaip Veneto di Isola della Scala, Enaip Veneto di Vicenza, “Tonino Guerra” di Cervia, “G. Casini” di La Spezia, “Giuseppe Minuto” di Marina di Massa, “Caterina de’ Medici” di Gardone Riviera. A decidere il vincitore la giuria formata da Renato Leoni, presidente del consorzio di Tutela della Igp riso Nano Vialone Veronese e dagli chef dell’associazione Cuochi Scaligeri Lucio Ferriani, Debora Saggioro, Andrea Saccardo e Nicola Andreetto. I giurati hanno poi voluto assegnare una menzione speciale al risotto al nero di seppia di Chioggia con triglia arrostita, crema di bisi e cialda di riso al formaggio di pecora dei Berici, preparato da Luca Costa del Pellegrino Artusi di Riolo Terme. A premiare gli studenti il sindaco di Isola della Scala, Stefano Canazza e il vicesindaco Michele Gruppo. Nel 2016 il trofeo era andato all’istituto Stimmatini di Verona. Durante la serata sono stati anche consegnati i riconoscimenti agli alunni delle scuole di Isola della Scala vincitori del concorso di disegno sul tema della risicoltura e del superamento delle barriere architettoniche che si è tenuto in occasione della Fiera del Riso. A fine serata Comune ed Ente Fiera hanno poi premiato alcuni cittadini isolani che si sono distinti nel mondo della scuola, dello sport e della ricerca. La Fiera del Bollito con la Pearà terminerà domenica 26 novembre.