TRA CIRCO E MUSICA CLASSICA PARTE IL FESTIVAL DEDICATO A SALIERI


È stata presentata ieri mattina a Legnago la prima edizione dell'International Salieri Circus Award che avrà come presidente di giuria Arturo Brachetti ed altri ospiti di prestigio. Al tavolo dei conferenzieri erano presenti Graziano Lorenzetti - Sindaco di Legnago, Antonio Giarola - Direttore Artistico del festival e Presidente dell’ANSAC - Associazione Nazionale Sviluppo Arti Circensi, il Principe Maurice - gran Cerimoniere del Festival, Roberto Bianchin – direttore della comunicazione del Festival e Paride Orfei - direttore di palcoscenico del Festival. Il sindaco Graziano Lorenzetti ha manifestato la sua felicità e la sua soddisfazione nell’ospitare al Teatro Salieri questo nuovo festival di grande prestigio che porterà alto il nome di Legnago anche all’estero. Il direttore artistico Antonio Giarola ha presentato le varie iniziative in cartellone evidenziando l’alto valore qualitativo degli artisti selezionati e della giuria tecnica presieduta dal grande Arturo Brachetti e composta da diversi importanti direttori artistici ed addetti ai lavori nel settore del circo a livello mondiale. Ha ricordato che il Festival, già dalla prima edizione, ha ottenuto l’importante sostegno del Ministero della Cultura che gli ha consentito di entrare a far parte del circuito dell’Art Bonus. Ha anche evidenziato la grande ricaduta del festival sul territorio, in particolare e nell’immediato sulle strutture ricettive, e quanto potrebbe essere grande la ricaduta nel futuro anche grazie alle grandi personalità che stano arrivando in città per seguire la manifestazione. Nell’organizzazione del festival sono impegnati anche due discendenti di rinomate dinastie circensi italiane, Marco Togni in qualità di direttore tecnico e Paride Orfei in qualità di direttore di palcoscenico. Paride Orfei ha manifestato la sua grande emozione nell’essere parte di un evento di così importante, insieme ad artisti e professionisti di caratura internazionale, e della grande esperienza che il festival consentirà di fare agli allievi del Piccolo Circo dei Sogni di Milano, la scuola da lui diretta, che metteranno in scena la ouverture del festival dedicata a Alessandra Galante Garrone con testo poetico di Antonio Giarola e la musica di Antonio Salieri tratta dall'opera "Armida". Il gran cerimoniere della kermesse, il “Principe Maurice” maestro di cerimonie e ambasciatore ufficiale del Carnevale di Venezia nel mondo da 29 anni, da artista che ama il canto barocco ha dichiarato che si sta trovando molto a suo agio nel lavorare per un festival che unisce musica classica e circo contemporaneo con grande classe e professionalità. Tra gli eventi collaterali, martedì 21 settembre alle ore 12:00 verranno presentate le mostre "Memorie Circensi" al Museo Fondazione Fioroni.