Trenta associazioni sportive, 200 atleti previsti, tornei, dimostrazioni e musica: questi gli ingredienti dell’ottava edizione di Legnago Sport Festival


Si terrà da sabato 4 a domenica 12 settembre

A differenza delle passate edizioni, il Festival durerà ben 9 giorni, si svolgerà non solo in città ma anche nelle frazioni e si concluderà ospitando “Coni Verona in Festa”, la parata di stelle dello sport veronese che premierà atleti, dirigenti e società sportive che si sono distinti a livello sportivo, tra cui 2 legnaghesi.

“Quest’anno la consueta vetrina sportiva delle Associazioni sportive legnaghesi, solitamente concentrata sul Parco di Legnago, verrà distribuita su tutto il territorio, frazioni e quartieri compresi”, ha sottolineato Luca Falamischia, Assessore allo Sport, “Abbiamo deciso di organizzare una settimana di eventi sportivi per promuovere le varie discipline sportive nei luoghi dove le società operano, collaborando anche con associazioni locali come Circolo Noi, Casette 7 su 7, Portobello. Tutti i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione che verrà consegnato il 12 settembre. Ricordo che, anche alla luce dell’ultimo difficile anno e mezzo, lo sport è importante, è una valvola di sfogo e aiuta dal punto di vista psicofisico oltre che sul fronte dell’aggregazione e convivialità. IL nostro sogno è di far diventare questo Festival territoriale, ovvero un evento della pianura, prima della fine del nostro mandato”.

“Nonostante due anni molto difficili, le associazioni sportive legnaghesi hanno resistito e aderito al Festiva con grande entusiasmo”, ha aggiunto Michele Patuzzo, Presidente della Consulta dello Sport. “Anche per questa edizione verrà riproposto il “Percorso del super atleta” ai ragazzini che vorranno cimentarsi nelle varie discipline sportive”.

“Ringrazio i presenti per questo importante evento, organizzato interamente dall’Assessorato allo Sport in collaborazione con la consulta”, ha aggiunto Nicola Scapini, Assessore alle Attività Economiche, “E’ bello che si sappia quanto sport c’è a Legnago, che è un polo attrattivo di rilievo anche dal punto di vista sportivo. Speriamo di avere un’alta partecipazione perchè oltre alle associazioni sportive, daremo la possibilità ai nostri negozi e attività di ristorazione di avere un quid in più che in un momento come questo è fondamentale. Come gli scorsi anni le vetrine verranno decorate a tema ed associate a uno sport”.

“Domenica 12 settembre ci sarà una presenza importante del Coni”, ha concluso Sandro Colangeli, fiduciario di zona Coni, “confluiranno a Legnago le società sportive della Provincia che verranno premiate dal Coni. Sarà presente anche la vice presidente del Veneto Elisa De Berti e Marcello Rigamonti, tecnico della squadra di nuoto paralimpica che in questo momento sta gareggiando a Tokyo”.

Il festival si aprirà il 4 settembre alle 15 con dimostrazioni e prove di Kayak del Canoa Club Legnago presso la Golena di Porto ed esibizioni di danza dell’associazione Mi La Bounce di San Pietro di Legnago.
Domenica 5 settembre alle 9 presso il Parco Comunale di terrà l’inaugurazione del Nordic Walking Park (a cui seguiranno nel corso della Festival altri appuntamenti), mentre gli Arcieri Legnago organizzeranno una gara di tiro con l’arco e RS Bike Team due gare di ciclismo agonistico/dimostrative.

Sempre Domenica 5 settembre, in collaborazione con il Teatro Salieri si svolgerà Salieri Running, una maratona non competitiva di 4km e 8 km che si snoderà lungo le vie cittadine collegando le principali attrazioni turistiche della città. Al termine della manifestazione si terrà un concerto nella piazza antistante il Teatro Salieri, con il direttore d’orchestra Giancarlo Rizzi che si esibirà al pianoforte.

Dal 7 settembre al 12 settembre, giorno di chiusura del Festival, ci saranno triangolari di calcio Under 14 con il Legnago Salus, tornei di beach volley con la Polisportiva Sanvitese, tornei di basket con Legnago Basket, gare di pattinaggio, dimostrazioni di atletica leggera, yoga, thai chi, karate, ginnastica artistica, biliardo.

Nei luoghi contingentati come lo stadio, il campo da basket delle scuole ex frattini, il palazzetto dello Sport e altre palestre, è necessario esibire il green pass.
Durante il Festival, il rispetto del distanziamento verrà garantito dal Centro Soccorso Ambientale e da ANA.