Un fantastico en plein per le veronesi di Serie D


Un fantastico en plein. La prima domenica di primavera è da urlo per le formazioni veronesi di Serie D, finalmente tutte vittoriose.

Nel girone B il Sona Calcio batte in casa 2-1 il Desenzano Calvina e sono tre punti davvero fondamentali in chiave salvezza per i ragazzi di mister Damini. I bresciani si portano per primi in vantaggio, ma i rossoblù pareggiano con Marchesini e Gerevini sigla il gol vittoria. Nelle altre partite, continua il duello a distanza tra Seregno e Casatese entrambe vittoriose; non delude nemmeno il Crema che tiene saldo il terzo posto. Ben tre partite terminano in parità con il medesimo risultato di 2-2: NibionnOggiono-Caravaggio, Ponte San Pietro-Villa Valle e Tritium Breno. 

Nel girone C, l'Ambrosiana cala il poker contro la Montebelluna: i tre punti sono oro colato per i valpolicellesi che tengono accese le speranze salvezza; le reti rossonere portano la firma di D'Orazio (doppietta per lui), Biasi e Testi. Brilla il Caldiero Terme, che piega in trasferta il Chions: ci pensano Zerbato, Baldini e Peli a far felice Cristian Soave. Nelle altre partite, si segnalano i successi interni per le vicentine Arzignano Val Chiampo e Cartigliano; vincono in trasferta San Giorgio Sedico e Mestre, mentre non si fanno male Delta Porto Tolle e Luparense; sono state rinviate Trento-Union Clodiensechioggia e il derby triestino Cjarlins Muzane-Manzanese.