Verona, la città dell'amore, ospiterà l'otto marzo, il derby per dire stop alla violenza sulle donne.


Venerdì 8 Marzo, alle ore 18,30, allo Stadio Olivieri di Via Sogare il calcio femminile veronese scenderà in campo contro la violenza sulle donne. Sergio “Chicco” Guidotti, Presidente Onorario dell’Hellas Verona Women, Francesco Barresi, Direttore Generale Hellas Verona, insieme alle giocatrici Federica Veritti e Laura Perin e a Mattia Zaccagni con Federica Bonafini, Presidente del ChievoVerona Valpo, insieme alle giocatrici Valentina Boni, Valeria Pirone, Alessia Gritti e Michela Ledri hanno presentato la manifestazione “In campo contro la violenza”. Il derby fra le due squadre veronesi, che militano nel massimo campionato di calcio, vedrà la partecipazione anche di molti componenti della Nazionale Italiana Cantanti che andranno a completare gli organici delle due formazioni. Madrina della manifestazione sarà Gessica Notaro, la modella riminese, aggredita e deturpata con l’acido dall’ex fidanzato il 10 gennaio 2017. L’evento non sarà solo divertimento e sport ma soprattutto un momento per sensibilizzare l’opinione pubblica su una problematica purtroppo sempre d’attualità come la violenza sulle donne. Verona, città dell’amore, è perciò la degna sede a ospitare un momento di così grande importanza e dal grandissimo valore morale.