Vigilia di Virtus Verona-Triestina. Le dichiarazioni di Gigi Fresco


Voglia di riscatto. La Virtus Verona torna fra le mura amiche con l'obiettivo di non dare un'altra delusione al proprio pubblico. Il calendario dei rossoblù appare piuttosto delicato: Triestina e Lanerossi Vicenza in casa e questo mercoledì nel primo turno infrasettimanale la trasferta contro l'Imolese. 

Dopo le sconfitte contro Cesena e Feralpisalò, al Gavagnin Nocini arriva la Triestina e tuttavia nemmeno la compagine alabardata guidata da Massimo Pavanel sta attraversando un buon momento: dopo la vittoria all'esordio contro il Gubbio, è arrivato un pareggio nella tana della Sambenedettese e domenica scorsa il passo falso contro il Cesena. 

Ecco cos'ha detto Gigi Fresco alla vigilia dell'incontro in programma questa domenica alle ore 15.

"Pensiamo ad una partita alla volta, le attenzioni sono tutte rivolte al match di domani contro la Triestina che, come noi, non vive certo un buon momento pur vantando una delle rose più forti e complete del girone. Sarà una partita complicata, i tre punti sono di vitale importanza per entrambe. Per quanto ci riguarda, dopo la sconfitta di Salò c'è grande voglia di rivincita. Il gruppo è carico, voglioso di dimostrare tutto il suo valore ed al tempo stesso smentire la posizione di classifica".

La quinta giornata proporrà incontri in trasferta per le due capoliste Reggio Audace e Padova con la prima che andrà nella tana dell'A.J. Fano mentre la seconda duellerà contro il Vis Pesaro. Ben tre saranno i derby emiliano-romagnoli: Carpi-Rimini, Cesena-Piacenza e Ravenna-Imolese mentre il Lanerossi Vicenza giocherà a Gubbio.