Virtus ancora ko. Al "Gavagnin Nocini" fa festa il Gubbio


Il sabato calcistico è da dimenticare per le squadre veronesi. Alle sconfitte di Chievo ed Hellas Verona, si aggiunge quella della Virtus, battuta al "Gavagnin Nocini" dal Gubbio. 

Non è un momento felice per i rossoblù, che incassano il quarto ko consecutivo senza gol all'attivo e l'ultimo successo risale allo scorso 13 Febbraio, 1-0 sul campo della Vis Pesaro. Il gol vittoria per gli umbri arriva al tramonto del primo tempo con Pellegrini , abile a ribadire in rete dopo il palo di Fedato. 

Nella ripresa la Virtus si spinge in avanti alla ricerca del pareggio, ma il muro del Gubbio regge e al triplice fischio finale è festa per Juanito Gomez (foto) e compagni, mentre i ragazzi di Gigi Fresco masticano amaro. Nel prossimo turno, mercoledì prossimo, la Virtus giocherà in trasferta contro il Mantova e obiettivo sarà cancellare il filotto negativo.