Virtus Vecomp/Teramo 2-0


La Virtus Vecomp torna alla vittoria e sono tre punti importantissimi per il morale, dopo il pareggio beffardo di domenica scorsa contro il Feralpisalò. I rossoblù superano al Gavagnin Nocini il Teramo 2-0 e abbandonano così l'ultimo posto della classifica. 

Il primo tempo scorre via senza particolari emozioni e soprattutto senza gol con la Virtus Vecomp che non riesce a rendersi particolarmente pericolosa.

Tutto cambia nella ripresa con i rossoblù che entrano in campo determinati alla ricerca della vittoria, anche se sono gli ospiti che sfiorano dopo cinque minuti il vantaggio e nell'occasione è decisivo il portiere Giacomel.

Dopo averci provato con Danti, Rossi e Grandolfo, è Manarin a siglare l'1-0 al 34mo; nel recupero, al 48mo, arriva il raddoppio firmato da Grbac, da poco subentrato a Danti, ancora una volta tra i migliori: suo l'assist nell'azione del vantaggio.

Per Gigi Fesco e i suoi ragazzi è una vera e propria boccata d'ossigeno al triplice fischio finale. Domenica prossima ci sarà la sfida in trasferta contro il Rimini e sarà un vero e proprio scontro salvezza.