Virtus Verona esce dalla Coppa Italia. Triestina/Virtus Verona 1-0


Termina ai Sedicesimi di Finale l'avventura della Virtus Verona in Coppa Italia. I rossoblù perdono 1-0 al "Nereo Rocco" contro la Triestina e ora i ragazzi di Gigi Fresco possono pensare con più tranquillità alla sfida di domenica al "Braglia" contro il Modena.

Nel primo tempo, sono poche le azioni degne di nota: la compagine alabardata ci prova tre volte con "El diablo" Granoche: una conclusione termina alta sopra la traversa mentre nelle altre due Chiesa si fa trovare pronto. L'unico tentativo della Virtus Verona arriva con una conclusione di Santacroce che non va a buon fine e le due squadre vanno al riposo a reti bianche.

Nella ripresa, la gara si accende: Chiesa compie un miracolo dopo nove minuti, smanacciando una conclusione di Gomez e Sirignano salva sulla linea sul tentativo di Granoche. Passano tre minuti e la Virtus Verona risponde con Casarotto, ma ci pensa Scrugli a salvare la propria porta. Al 33' arriva l'episodio decisivo: contatto dubbio in area di Santacroce su Gatto. L'arbitro assegna il rigore alla Triestina e Costantino trasforma. La Virtus Verona potrebbe pareggiare nel recupero, ma Danti trova sulla sua strada il salvataggio di Ermacora e a triplice fischio finale esulta la compagine friulana che vince 1-0. Tra le altre note, nella Triestina sono stati espulsi alla termine del primo tempo mister Gautieri per proteste e al 38' Scrugli per un fallaccio da tergo su Casarotto.