Virtus Verona ko. Feralpisalò-Virtus Verona 2-1


Un'altra sconfitta per la Virtus Verona e suona un campanello d'allarme. I rossoblù di Gigi Fresco escono senza punti dalla trasferta contro il Feralpisalò e scivolano all'ultimo posto della classifica.

La formazione bresciana chiude in vantaggio il primo tempo con la rete di Scarsella che trova la difesa veronese impreparata e purtroppo non è la prima volta che succede in questo campionato. 

Nella ripresa, in avvio di ripresa arriva il raddoppio con Maiorino dopo un batti e ribatti in area e a questo punto la gara si mette ulteriormente in salita per i rossoblù che tuttavia non mollano.

La fortuna non aiuta la Virtus al 18' con Danieli che colpisce il palo interno e la palla non ne vuole sapere di entrare e solo nel tempo di recupero arriva il gol della bandiera con il rigore trasformato da Magrassi.

Mastica amaro per la terza volta in questo campionato Gigi Fresco, che ora dovrà cercare di ricaricare la squadra in vista del prossimo impegno, quando al Gavagnin Nocini arriva la Triestina che come la Virtus Vecomp non ha iniziato benissimo questo campionato e arriva dalla sconfitta in trasferta contro il Cesena.

Dopo quattro giornate di campionato, si ferma la corsa del Padova che sbatte sul muro del Carpi ma i biancoscudati mantengono la testa della classifica in compagnia del Reggio Audace, vittorioso in trasferta contro il Sud Tirol.