Virtus Verona: pari amaro con la Fermana


 

Si consuma un'altra beffa per la Virtus Verona. E' terminata in parità 1-1 la sfida al Gavagnin Nocini tra la compagine di Gigi Fresco e la Fermana, primo appuntamento del 2021 e uno degli anticipi della 17^ di campionato. I rossoblù dovevano cancellare la sconfitta sul campo della Sambenedettese, battuta d'arresto arrivata negli ultimi minuti; dall'altra parte la formazione marchigiana veniva da tre risultati utili consecutivi e confidava in un altro risultato positivo.

Alla fine il punto accontenta gli ospiti, mentre non manca il rammarico per la Virtus Verona, a lungo in vantaggio e che ormai credeva di aver la vittoria in tasca. Il primo tempo si chiude con il vantaggio firmato da Danti (foto) al 33', abile a deviare di testa un cross di Pittarello, ma la Fermana si dimostra avversario ostica e lo sarà per tutta la partita.

Il gol del pareggio arriva a sette minuti dalla fine: conclusione dal limite di Demirovic che rimbalza davanti a Sibi e termina in rete. Domani toccherà al Legnago Salus di Massimo Bagatti vendicare il mezzo passo falso della Virtus  e al Sandrini arriverà il Modena: fischio d'inizio alle ore 17:30.