ART Breaking NEWS

Virtus Verona sconfitta a Gubbio e ora play out con Rimini. Gubbio/Virtus Verona1-0


L'ultima giornata di campionato è amara per la Virtus Verona che cade di misura sul campo del Gubbio e i rossoblù ora dovranno giocarsi la salvezza ai play out.

La rete decisiva arriva nel finale del primo tempo con un dubbio rigore trasformato da Casiraghi; in precedenza c'era stato un penalty negato ai veronesi per presunto fallo di mano in area su conclusione di Casarotto.

Nella ripresa la Virtus Verona si spinge in avanti alla ricerca di quel pareggio che non arriva, anzi nel finale l'arbitro annulla la rete a Manarin e così i tre punti vanno alla formazione di Nanu Galderisi, tra l'altro non presente in panchina perché squalificato.

I rossoblù terminano la regular season con 38 punti, frutto di dieci vittorie, otto pareggi e venti sconfitte: pesano e non poco i punti persi agli ultimi minuti e purtroppo per l'esito finale di alcune gare non mancano i rimpianti.  

Tuttavia, nulla è perduto. I ragazzi di Gigi Fresco dovranno fare un ulteriore sforzo e moltiplicare le forze dando il tutto per tutto ai play contro il Rimini per rimanere e in Serie C.