Virtus Verona senza freni. Sambendettese/Virtus Verona 1-2


E' una Virtus Verona semplicemente favolosa. Bella di giorno, ora anche di notte. Nell'anticipo della 10^ giornata giocato questo sabato sera, vince ancora e i tre punti arrivano stavolta nella tana della Sambenedettese. 

La sfida disputata al "Riviera delle Palme" di San Benedetto del Tronto non era così semplice e nascondeva delle insidie ma allo stesso tempo ottenere un risultato positivo avrebbe dato altre certezze ai rossoblù. Nel primo tempo passano solo sette minuti e Danieli sigla il vantaggio con un tiro dalla distanza; la Sambenedettese non ci sta e pareggia sette minuti dopo con una conclusione di Volpicelli.

La squadra di casa preme e la Virtus Verona risponde colpo su colpo, ma non arrivano altri gol e le due squadre vanno al riposo con il risultato di 1-1. Nella ripresa il copione non cambia, ma la svolta arriva al 14' quando la Sambenedettese resta in dieci per l'espulsione di Di Pasquale per doppia ammonizione. Al 24' i ragazzi di Gigi Fresco tornano in vantaggio e a si siglare il gol partita ci pensa Odogwu; la Sambenedettese si riversa in avanti alla ricerca del pareggio che alla fine non arriva.

La Virtus Verona centra così la sua terza vittoria consecutiva e sale in classifica a quota 16; il prossimo turno sarà infrasettimanale e per i rossoblù ci sarà la sfida interna contro il Ravenna.