ART Breaking NEWS

Davanti a 3000 spettatori L'Italia perde l'amichevole al PalaOlimpia


Verona. L'Argentina di Velasco si prende la rivincita sugli azzurri di Blengini, nella seconda e ultima amichevole prima della partenza per la World Cup, a cui parteciperanno entrambe le formazioni. L'Italia ha ceduto 3-1, al termine di una gara in cui, dopo il primo set, ha giocato soltanto a strappi, sbagliando molto al servizio (che era stato il punto di forza e l'arma vincente nel match di giovedì a Trento) e non riuscendo a trovare continuità in fase di attacco.

Blengini ha cambiato la sua formazione iniziale, inserendo Vettori, Antonov ed Anzani (il beniamino di casa) al posto rispettivamente di Zaytsev, Juantorena e Buti. ha operato più volte il doppio cambio, poi all'inizio del terzo ha cambiato regista mettendo Sottile e nel quarto ha completato la trasformazione della squadra togliendo Piano e Lanza utilizzando contemporaneamente anche Massari e Mengozzi. ultimo ingresso quello di Rossini come libero per Colaci

Anche l'Argentina nel corso del match ha cambiato molto ed ha chiuso con quasi tutte le seconde linee in campo.

Gli azzurri hanno concluso così la preparazione. da questa sera sono liberi per 48 ore, si ritroveranno lunedì all'aereoporto di Fiumicino da dove partiranno alla volta del Giappone. L'esordio nella World Cup è in programma l'8 settembre contro il Canada.

ITALIA-ARGENTINA 1-3 (25-20 23-25 27-29 21-25)

ITALIA:  Giannelli  3, Lanza 11, Piano 10, Vettori 14, Antonov 11, Anzani 6, Colaci (L). Sottile 1, Zaytsev, Massari 4, Rossini (L), Mengozzi. Non entrati: Buti, Juantorena. All. Blengini.

ARGENTINA: De Cecco 1, Conte 7, Solè 14, Gonzalez 8, Poglajen 14, Gauna, Closter (L). Ramos 10, Uriarte 1, Crer 7, Zornetta 7, Palacios 3. Non entrati:  Garrocq (L), Guzman. All. Velasco.

ARBITRI: Puecher di Padova e Piubelli di Verona. ( Fonte Fipav)

Spettatori : 3000. Durata set: 27, 29, 34, 28.

Italia:  bs 16, a 1, m 8, e 10.

Argentina: bs 21, a 4, m 13, e 17.