Radio RCS

Radio RCS

L'Onda Veronese

Metti una sera a cena con i Lions Casaleone

Un cantiere aperto; così si potrebbe definire la neonata società calcistica dei Lions Casaleone la cui squadra milita nel campionato di Seconda categoria girone C. Nata durante l’estate dalla fusione tra il Sustinenza ed il Casaleone, la squadra occupa attualmente l’ultima posizione nella classifica generale con 6 punti.

Dirigenti e giocatori si sono ritrovati preso il ristorante pizzeria Al Ranch di Bonavicina. “Chi ci guarda dall’esterno non sa che siamo partiti “dalle macerie”, anzi con i debiti, ed ora pian piano ci stiamo rialzando”, dice il presidente onorario Andrea Cherubini, “Ora più che mai stiamo mettendo le fondamenta per ricostruire e riportare il sodalizio calcistico ai livelli che questa piazza merita”.

Gente che va, gente che viene. Il team manager Celestino Poli arrivato a stagione in corso, ha dato le dimissioni. Mister Paolo Berardo partito sulla panchina del suo paese, sulla quale non si era mai seduto nella sua lunga e spesso vittoriosa carriera d’allenatore, è stato sostituito da Davide Peroni, anche se la situazione sostanzialmente non è migliorata: “Ho dovuto lavorare soprattutto sulla testa di questi ragazzi che, non dimentichiamolo, sono molto giovani.

Ora giochiamo da squadra coprendo le varie zone del campo. I ragazzi stanno riacquistando fiducia e non è facile per nessuno metterci sotto. Sono convinto che nel girone di ritorno sapremo batterci con più consapevolezza ed i risultati arriveranno”. Nel girone di ritorno i Lions potranno contare sull’apporto di Kevin Baldo attaccante giunto dal Bovolone e del portiere Aimad El Mansouri, entrambi ex Casaleone un paio di stagioni fa; anche alcuni juniores sono stati promossi in Prima squadra.

Alla serata erano presenti il sindaco Andrea Gennari, il quale fa sapere che resta in piedi la convenzione tra la società ed il Comune, che si accolla tutte le spese inerenti gl’impianti sportivi di Sustinenza e Casaleone, il giornalista Andrea Nocini e Mario Furlan della F.I.G.C.: “Ho visto un paio di volte all’opera la squadra. Se gioca con la stessa determinazione con cui si è battuta nel primo tempo domenica scorsa contro l’Intrepida, sono sicuro che potrà salvarsi”. Non hanno potuto partecipare alla serata il presidente Marco Zuliani ed il team manager Paolo Leardini. Grande carica ha saputo trasmettere a tutti, il presidente onorario Andrea Cherubini nel suo discorso conclusivo: “Ha grande fiducia nel lavoro di mister Peroni. Sono sicuro che i ragazzi sapranno esprimere le loro potenzialità. In questo momento è difficile che un giocatore lasci il proprio club per venire a giocare da noi ultimi in classifica. Abbiate fiducia! Chi sposerà il nostro progetto non rimarrà deluso!”

Aggiungi un commento:

Questo sito web utilizza i cookie. 🍪
I cookie sono piccoli file di testo utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l’esperienza per l’utente. Chiudendo questo messaggio o continuando la navigazione ne accetti l’utilizzo (descritto nella nostra Cookie Policy).