Radio RCS

Radio RCS

L'Onda Veronese

Ultimo verdetto in Eccellenza. Il Valgatara è salvo. Retrocede il Pescantina Settimo.

Nel calcio negli incontri dei play off e dei play out tutto può succedere e le insidie sono sempre dietro all’angolo.
E così nel ritorno dei play out d’Eccellenza, nulla era scontato in Pescantina Settimo-Valgatara, sebbene il 2-0 ottenuto in trasferta sembrava potesse dare tranquillità alla formazione di Giovanni Orfei. I valpolicellesi chiudono in vantaggio 2-0 al 90mo, rimontando così il doppio svantaggio subito all’andata con doppietta di Bonetti e a questo punto, come da regolamento, ci sono voluti due tempi supplementari da 15′ minuti ciascuno.
Fosse rimasto il risultato 0-2, la salvezza sarebbe stata per il Pescantina Settimo in quanto nella classifica finale del campionato era davanti al Valgatara, ma ci pensa Caia a siglare il terzo gol. Al triplice fischio finale, è salvezza per i ragazzi di Andrea Matteoni (nella foto), che era subentrato lo scorso Marzo a Matteo Lallo, mentre retrocede il Pescantina Settimo che saluta l’Eccellenza dopo tre anni.
Si chiude così una stagione amara per le squadre veronesi con quattro retrocessioni che nessuno avrebbe immaginato alla vigilia del campionato: Belfiorese, Castelnuovo, Garda e Pescantina Settimo. A sorridere sono solo F.C. Clivense S.M. che ha vinto il campionato ed è salito in Serie D e in parte il Vigasio con la conquista della Coppa Italia a livello regionale e un ottimo girone di ritorno dove i play off sono sfuggiti per il classico soffio. Rimandate Ambrosiana e Montorio: da entrambe ci si aspettava qualcosa di più, le ambizioni alla vigilia erano altre, tuttavia il campionato è stato positivo.

Aggiungi un commento:

Questo sito web utilizza i cookie. 🍪
I cookie sono piccoli file di testo utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l’esperienza per l’utente. Chiudendo questo messaggio o continuando la navigazione ne accetti l’utilizzo (descritto nella nostra Cookie Policy).