Radio RCS

Radio RCS

L'Onda Veronese

MATTEO BUSSOLA APRE LA NONA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL TEATRO


Al Cinema Teatro Astra, più di 1000 attori coinvolti per dodici giorni di spettacoli

San Giovanni Lupatoto (Vr), 22 maggio 2024 – Tutto pronto per una nuova, ricchissima edizione del Festival Del Teatro. Dal 23 maggio al 3 giugno, dodici giorni non stop di spettacoli che porteranno sul palco più di mille attori dei corsi di teatro organizzati da Altri Posti in Piedi, ma anche tante altre realtà di Verona e provincia.

Il programma, patrocinato dal Comune di San Giovanni Lupatoto, prevede 37 spettacoli in cartellone, e nella serata di apertura si terrà un evento speciale, un dialogo con lo scrittore e fumettista Matteo Bussola, che presenterà il suo nuovo romanzo “Mezzamela”, edito da Salani. Un racconto che si addentra nel complicato e delicato mondo dei primi amori, dell’adolescenza e dei suoi cambiamenti, con il rapporto fra le generazioni, tematica vivissima e argomento fondamentale del Festival. Proprio su questo tema si snoderà anche una intervista che vedrà protagonisti, insieme a Bussola, quattro attori del Festival, che partendo proprio dal sottotitolo di questa edizione “Generazioni sul palco” dialogheranno con l’autore.

A susseguirsi sul palco saranno quindici realtà diverse, composte da cinque istituti scolastici di Verona e provincia, tre corsi di teatro integrato svolti da “Crescere Insieme” e “Anch’io Onlus”, e quattro realtà teatrali esterne come Teatro Raldon, Spazio Mio Teatro di San Massimo, la Orff Simeos a Cadidavid, e Fare Cinema Soave. Non ultimo, “Dire Fare Recitare” di Isola della Scala, che come sede staccata svolgerà un ulteriore festival in contemporanea.

Marco Pomari, Direttore Artistico del Cinema Teatro Astra: “Finalmente ci siamo. Quest’anno torniamo con un Festival ricchissimo, con spettacoli che nascono da una collaborazione diretta con i ragazzi, dalle fasi di scrittura alla recitazione. Un modo di fare teatro che è realmente diffuso, e che permette ai gruppi teatrali di usufruire di spazi professionistici a cui spesso non hanno accesso. Come sempre, il nostro obiettivo primario è coinvolgere la cittadinanza e abbracciare sempre più persone che si avvicinino, o che ritornino, a sognare davanti a un palco”.

Aggiungi un commento:

Questo sito web utilizza i cookie. 🍪
I cookie sono piccoli file di testo utilizzati dai siti web per rendere più efficiente l’esperienza per l’utente. Chiudendo questo messaggio o continuando la navigazione ne accetti l’utilizzo (descritto nella nostra Cookie Policy).